RATTO MANARRO

Rafe discende da una lunga dinastia di mutaforma. Suo padre è un lupo mannaro e sua madre una tigre mannara. Al raggiungimento della pubertà, attende con ansia di effettuare la sua Prima Mutazione e di scoprire la sua forma animale. Quale potente animale lo completerà?


Con suo immenso disappunto, dopo aver sopportato l'agonia della Prima Mutazione, Rafe scopre di non essere un lupo, né una tigre, né un orso. Non è nemmeno un coyote o un rapace, forme considerate magari meno prestigiose all'interno della tribù, ma pur sempre accettabili. No, Rafe è un ratto mannaro, l'unico ratto mannaro a memoria d'uomo.


Una serie di eventi condurrà Rafe lontano dalla tribù, a vivere nel mondo esterno, in fuga. Quando infine torna in visita, la tribù viene attaccata da un gruppo dedito ad eliminare tutti i mutaforma dalla faccia della terra. La domanda è: Rafe può fare qualcosa per aiutare la tribù a sopravvivere? Ha una sua importanza in una tribù piena di potenti mutaforma o l'esilio è il posto adatto per una regressione genetica come lui?